.
Annunci online

15 aprile 2009
Ritorni
 E' strano ritornare a scrivere dopo tanto tempo. Le cose intorno a me sono cambiate, sono cambiata io stessa: "nessuno può fare il bagno due volte nello stesso fiume"...chi era? Un filosofo greco di cui ho scordato il nome.
Ciò che conta è che ho di nuovo bisogno bisogno di dire e senza alcuna pretesa, stavolta, di curare il come. Ho solo bisogno di sfogare, ogni tanto, quella vena di pensiero ormai celata dalle macerie di troppo silenzio. Spero che chi mi conosce non legga mai, ho voglia di dire quelle cose che a loro non potrei dire.



permalink | inviato da rosadeiventi il 15/4/2009 alle 13:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
19 giugno 2007
Scirocco
   

Oggi giornata di Scirocco.

E’ difficile persino pensare. Il vento, quell’inquieto compagno di ogni viaggiatore, la tragica coscienza degli infedeli, scombussola ogni cosa. Sembra che a farlo soffiare così, con violenza, in modo così scomposto, trascinando le cose nelle direzioni più disparate, sia una sorta di ira divina, una ribellione della natura a tutte le brutture del mondo. E quando la tempesta si placa, ciò che ha resistito, ciò che rimane è solo la Bellezza




permalink | inviato da rosadeiventi il 19/6/2007 alle 19:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
18 giugno 2007
L'attesa...
 



…anch’io voglio dormire come lui…

 

Mi svegliate quando è tutto finito?




permalink | inviato da rosadeiventi il 18/6/2007 alle 22:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
15 giugno 2007
…ancora il vento
 

Il momento sta arrivando.

Sento il vento, ha ricominciato a soffiare.

Mi trascina via…

 

Abbandonare ogni cosa, ogni volta iniziare da capo una nuova vita

Il vento non distrugge, il vento spazza via

ogni cosa, dalla vita, dalla memoria, dalla coscienza.

 

Bisogna seguirne la direzione: quale sia la destinazione, non è dato sapere.

 

Vorrei restare, ancora un po’,

vorrei che fossero più forti le mie radici,

vacillano le convinzioni, il dubbio s’insinua anche nella roccia,

vorrei fermarmi a costruire,

venderei il vento per un po’ di certezze

ma il vento non si può fermare

il vento non si può rinchiudere.

 

Costretta a vivere nell’orizzonte della possibilità indefinita

vago alla ricerca.

Di me stessa? Scire non datur.

 

Soffierà ancora, il vento, lo sento soffiare dentro

Soffierà il vento e con lui l’anima

 

Nessuna catena può fermare il vento…




permalink | inviato da rosadeiventi il 15/6/2007 alle 23:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
10 dicembre 2006
Volevo chiudere definitivamente.
Abbandonare il blog.
Tornare a rendere la mia vita, dopo questa parentesi di pubblica condivisione, solo "cazzi miei".
Ma ho deciso, per ora, di entrare semplicemente in pausa riflessione.
Quindi, questo è un semi-addio, miei malcapitati lettori, poi si vedrà!



permalink | inviato da il 10/12/2006 alle 15:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 16715 volte

Free Image Hosting at www.ImageShack.us



IL CANNOCCHIALE